Maurizio Sobrero

Professore ordinario di Gestione dell’Innovazione, Università di Bologna

Maurizio Sobrero è Professore Ordinario di Gestione dell’Innovazione presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna. E’ laureato in Economia e Commercio e ha conseguito il PhD presso il Massachussets Institute of Technology. Si occupa di innovazione ed imprenditorialità, con particolare attenzione alle politiche della ricerca, le attività di trasferimento tecnologico, la valutazione dei beni intangibili e le attività di sviluppo prodotto, temi sui quali ha pubblicato 5 libri e numerosi articoli su primarie riviste internazionali. All’Università di Bologna ha diretto il Dipartimento di Scienze Aziendali, è stato membro del Senato Accademico, Presidente della Commissione Ricerca di Ateneo, membro della Giunta di Ateneo e Coordinatore del Collegio dei Direttori di Dipartimento. Nel 2000 ha fatto partire all’Università di Bologna la Business Plan Competition Start-Cup, successivamente diffusa in tutti i principali atenei italiani ora consorziati in PNI-Cube. Nel 2001 ha contribuito a fondare Almacube, l’incubatore dell’Università di Bologna, e Alma Graduate School la Business School dell’Università di Bologna. Dal 2011 al 2013 è stato membro del Consiglio Direttivo di Netval. Interviene regolarmente in programmi executives in Italia e all’estero ed ha svolto consulenze per diverse imprese ed istituzioni nazionali ed internazionali. Dal 2007 siede nel Consiglio di Amministrazione della Zignago Vetro SPA come Indipendente e ne presiede il Comitato per il Controllo Interno. Dal 2011 Presiede il Comitato Scientifico della Fondazione Bruno Kessler. Dal 2012 è stato chiamato come Distinguished Founding Faculty Fellow in Entrepreneurship and Innovation nella MIT-SKolkovo Collaboration per la fondazione dello Skolkovo Institute of Science and Technology. Dal 2012 rappresenta l’Italia nel Consorzio FoodBest Europe a cui partecipano anche Belgio, Danimarca, Francia, Irlanda, Paesi Bassi, Spagna, Svezia ed UK con le rispettive principali imprese e istituzioni di ricerca in ambito alimentare.

Precedente

Caterina Siclari

Successivo

Gianluca Carenzo