Premio Marzotto 2017

News

Impresa e Industria, StartUp

/ 21.7.2017

I vincitori della Finale Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici della 7a ed. del Premio Gaetano Marzotto

Questi i vincitori dei 35 percorsi di affiancamento offerti dal Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici della settima edizione del Premio Gaetano Marzotto.

Ieri, nella suggestiva sede dell’ UniCredit Pavilion di Milano, si è tenuta la Finale del Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici della settima edizione del Premio Gaetano Marzotto, che ha visto assegnare a 35 startup italiane altrettanti percorsi di tutoring e mentorship messi in palio dai partner del Premio, per un montepremi dal valore complessivo di oltre un milione di euro.

3Bee/Como, 3Dprinting continuous composites/Milano, AquaX/Verona, Argo Aerospace/Prato, Beltmap/Genova, Biomass Micro-CHP/Savignano sul Rubicone, Forli Cesena, BioSpremi/Nicosia, Enna, BluImpression/Milano, Bolt/Messina, CarboREM/Trento, Clover Therapeutics/Giovinazzo, Bari, Coderblock/Palermo, Cubbit/Bologna, Daze Technology/Bergamo, Domec/Milano, EthicJobs/Rimini, Garden Sharing/Camerano, Ancona, Histos/Napoli, Indigo Al/Milano, InSymbio/Salerno, Ludwig/Palermo, Muoviti in libertà /Frosinone, Nustox/Milano, Pharmap/Milano, Progetto Quid/Verona, PROROB/Padova, SpineSolution by H-Opera/Fisciano, Salerno, The Circle/Roma, uKNEEversal/Milano, Wallet Globe/Genova, WeFit/Verona, Yape/Milano, YourDesk/Milano, Youtelling/Barletta, Zetapunto/Milano sono i vincitori di questa primo step del Premio dall’ idea all’ impresa, che andranno ora a concorrere per il grant da 50.000 mila euro offerto da Progetto Marzotto, con annuncio il prossimo 23 novembre a Roma.

Da una prima analisi della selezione, la Lombardia risulta la regione più premiata con 12 startup vincitrici, a cui seguono Sicilia e Veneto, entrambe con 4 vincitori; Campania ed Emilia Romagna, con 3 vincitori; Lazio, Liguria e Puglia, con 2 vincitori e infine Marche, Toscana e Trentino Alto Adige con 1 vincitore. Un dato che trova riscontro anche su grande scala, quando a chiusura bando, il 12 giugno scorso, tra le circa 500 application al Premio, la Lombardia svettava per il maggior numero di startup iscritte

ICT/ IOT Tech è il settore di riferimento con più partecipazioni, 6; a seguire, Bio/ Med/ Life Science/ Health Care e Agro/ Food Tech, entrambi con 5 adesioni; 4 le startup afferenti a Social Innovation; 3 quelle pertinenti a Industry 4.0 e Media/ Publishing Tech; 2 quelle che rientrano in Auto/Moto Tech, Clean/ Energy Tech e Fashion/ Forniture/ Design Tech e infine Fin/Reg Tech, Entertainment/ Education e Sport Tech con un’ adesione. Anche qui, si confermano i dati rilevati a chiusura bando, che hanno visto Health Care e ICT/IOT Tech in testa tra gli ambiti di competenza.
Infine, l’ età media dei team partecipanti riscontrata per questa categoria di concorso, Premio dal’ idea all’ impresa, è di 30 anni, in linea con il prerequisito richiesto, ossia adesioni under 35, con un netto stacco rispetto all’ altro bando Premio per l’ impresa che ha visto crescere a 35 anni l’ età media degli startupper.

L’ appuntamento, a cui hanno preso parte Federico Barilli, Segretario Generale di Italia Startup e Gianluca Carenzo, Presidente APSTI, entrambi partner dell’ evento, è stato reso possibile grazie al generoso supporto degli incubatori e parchi scientifici tecnologici che affiancano il Premio, che quest’ anno ha raccolto alcuni nuovi ingressi come Fashion Technology Accelerator/Milano, Friuli Innovazione/Udine, Kilometro Rosso/Bergamo, SocialFare/Torino, Talent Garden/Milano, Toscana Life Sciences/Siena e Wylab/Chiavari; a cui si aggiungono: AlmaCube/Bologna, Bioindustry Park/Colleretto Giacosa (TO), BP Cube/Pesaro, Campania NewSteel/Napoli, Centuria/Cesena, CesenaLab/Cesena, ComoNExT/Lomazzo (CO), Consorzio Arca/Palermo, Digital Borgo/Pescara, Digital Magics/Milano, FabriQ/Milano, Fondazione Filarete/Milano, Future Food/Bologna, H-FARM/Roncade (TV), I3P/Torino, Impact Hub/Milano, Industrio Ventures/Rovereto (TN), JCube/Jesi (AN), LUISS ENLABS -LVenture Group/Roma, Make a Cube3/Milano, M31/Padova, Parco Tecnologico Padano/Lodi, PoliHub/Milano, Polo Meccatronica/Rovereto (TN), Progetto Manifattura/Rovereto (TN), SELLALAB/Biella, TIM #WCap/Roma e VEGA PARK/Università Ca’ Foscari di Venezia/Marghera (VE).

Prossime tappe, il 27 ottobre 2017 nella sede di SANTEX RIMAR GROUP a Trissino per la finale del Premio Speciale Corporate Fast Track dedicato ai percorsi di open innovation e il 23 novembre 2017 a Roma per la finale di questa edizione del Premio.

#FinaleNetworkPremio Marzotto   #ARealAwardPremioMarzotto

Precedente

Finale Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologi

Successivo

Il video della Finale del Network degli Incubatori e dei Parchi Scientifici e Tecnologici