News

Senza categoria

/ 16.5.2019

Oltre 500 le application registrate per partecipare a Ticket to the Future

Più di 500 le application registrate per partecipare a Ticket to the Future, la call della 9a edizione del Premio Gaetano Marzotto, che apre ora la fase di screening da parte degli oltre 100 valutatori.

Con 351 proposte inviate per il Premio dall’idea all’impresa, Premio Gaetano Marzotto si conferma il biglietto per il futuro per le realtà ancora in fase early stage che hanno l’opportunità di crescere grazie al coinvolgimento di un ampio network di Partner. Una risposta in linea con le passate edizioni, che hanno visto l’innalzamento dei requisiti di partecipazione per il Premio per l’impresa.
La Lombardia si conferma la regione più attiva per entrambi i bandi, seguita da Lazio, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte. E il Bio/Med/Life Sciences/Healt Care risulta il settore con più progetti inviati, a cui seguono l’Agro/Food Tech, l’Entertainment/Educational e l’ICT/IOT Tech. Come per il 2018, l’età media dei partecipanti si attesta sui 37 anni, registrando quest’anno una partecipazione di team al femminile del 33%, in risposta forse al nuovo Premio Speciale AXA | Startup al Femminile.

Da oggi, fino al 21 novembre 2019, oltre 100 valutatori – tra imprenditori, investor, ricercatori ed esperti di innovazione – saranno impegnati nello screening, per individuare i vincitori delmontepremi di oltre 2 milioni di euro, tra riconoscimenti in denaro e mentorship, per le 15 categorie di concorso, quali: Premio per l’impresaPremio dall’idea all’impresaPremio Speciale AccenturePremio Speciale Amazon Web Services, Premio Speciale AXA | Startup al Femminile, Premio Speciale CiscoPremio Speciale Corporate Fast TrackPremio Speciale Engineering Ingegneria InformaticaPremio Speciale EYPremio Speciale InvitaliaPremio Speciale Italcementi |HeidelbergCement Group, Premio Speciale Marzotto Venture Accelerator / Rome Innovation Hub, Premio Speciale Microsoft, Premio Speciale Repower, Premio Speciale UniCredit Start Lab.

A partire dal Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici, capitanato da Italia Start Up, che vedrà giovedì 27 giugno in occasione dell’Italian Tech Week all’UniManagement di Torino, annunciare i vincitori dei 31 percorsi di affiancamento da parte di: AlmaCube/Bologna, Bio4Dreams/Milano, Bioindustry Park/Colleretto Giacosa (TO), Campania NewSteel/Napoli, ComoNExT/Lomazzo (CO), Consorzio Arca/Palermo, Day One/Roma, Digital Magics/Milano, FabriQ/Milano, Fashion Technology Accelerator/Milano, Fondazione UniMi/Milano, Friuli Innovazione/Udine, Galileo Visionary District – Start Cube/Padova, GELLIFY/Casalecchio di Reno (BO), I3P/Torino, Impact Hub/Milano, Industrio/Rovereto (TN), JCube/Jesi (AN), Kilometro Rosso/Bergamo, LUISS ENLABS – LVenture Group/Roma, Make a Cube3/Milano, Nana Bianca/Firenze, PoliHub/Milano, Polo Tecnologico di Navacchio/Navacchio (PI), Romagnatech/Faenza (RA), SELLALAB/Biella, SocialFare/Torino, Talent Garden/Milano, The Net Value/Cagliari, TIM #WCAP/Roma, Toscana Life Sciences/Siena.


Per arrivare a giovedì 21 novembre 2019 con la Finale a Roma della nona edizione del Premio Gaetano Marzotto, che vedrà l’assegnazione dei Premi Speciali; dei percorsi di Open Innovation Fast Track con il coinvolgimento di illycaffè, QVC Italia, Santa Margherita Gruppo Vinicolo, Santex Rimar Group, Zcube – Zambon Research Venture; del Premio per l’impresa e del Premio dall’idea all’impresa, con il riconoscimento ai vincitori rispettivamente di 300 mila e 50 mila euro da parte di Associazione Progetto Marzotto, che ne approfitta per ringraziare l’ampia rete di interlocutori che la supportano in questo ambizioso progetto e per fare a tutti un grande in bocca al lupo!

Precedente

Prorogata a lunedì 13 maggio 2019 la chiusura del bando della 9° edizione del Premio Gaetano Marzotto, Ticket to the Future.

Successivo

Finale del Network Incubatori, Acceleratori e Parchi Scientifici e Tecnologici del Premio Gaetano Marzotto.